• Home
  • News
  • Gioielli Pantone: La Nuova Collezione Smalto di Sara Loren Jewels

Gioielli Pantone: La Nuova Collezione Smalto di Sara Loren Jewels

Gioielli laccati proprio come le unghie di una mano. La collezione smalti di Sara Loren Jewels si presenta in una ruota di colori: dall’arancio al verde, alle varie tonalità del blu fino ad arrivare al rosso più vivo e intenso


Gli orecchini, le collane, i bracciali e gli anelli della nuova collezione riescono ad accendere, grazie alle tonalità decise, anche i look più semplici e la loro preziosità si ravvisa proprio in questo: il colore. Si tratta infatti di gioielli realizzati in bronzo smaltato, dove la tinta viene interamente applicata a mano secondo l’antica arte orafa italiana con verniciatura a caldo e lappatura. I gioielli di Sara Loren donano così a chi li indossa colori avvolgenti e corposi. Ed è sempre il colore il fil-rouge delle collezioni firmate dalla fondatrice e designer del brand. «Sono sempre stata affascinata dal mondo dei preziosi. Un gioiello è come un viaggio, un ricordo da indossare, un’emozione da custodire. L’ispirazione per le mie creazioni arriva all’improvviso, mentre ammiro un paesaggio, leggo un libro o guardo un dipinto. Amo la natura con i suoi colori e profumi» spiega Sara Motta. I suoi gioielli sono interamente Made in Italy, disegnati, studiati e creati nel distretto orafo vicentino dove ha sede l’azienda. È qui che gli artigiani uniscono l'arte orafa italiana con materiali innovativi, pietre preziose e nuove tecnologie. Per Sara Loren infatti, gioielleria vuol dire soprattutto tradizione, un lavoro ancora fatto a mano, coniugato alle tecniche innovative di oggi, e sono proprio quest’ultime a differenziare e rendere uniche le collezioni del brand, composte da orecchini, bracciali, collane ed anelli.

Share this article:

Correlati

Lunedì, 03 Ottobre 2022

Crieri Conquista Venezia

Lunedì, 26 Settembre 2022

Conversazioni tra Arte e Innovazione

Lunedì, 19 Settembre 2022

A Ottobre Arriva l’Open Tarì

Iscriviti alla nostra Newsletter

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×