• Home
  • News
  • Il 51% del Palakiss Passa a Italian Exhibition Group

Il 51% del Palakiss Passa a Italian Exhibition Group

Italiana Exhibition Group (IEG) ha sottoscritto un accordo per l’acquisizione del 51% del capitale della società Palakiss S.r.l., per un corrispettivo pari a circa un milione di euro


Italian Exhibition Group S.p.A., società leader in Italia nellorganizzazione di eventi fieristici internazionali e quotata su Euronext Milan, mercato regolamentato organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., ha sottoscritto un accordo per lacquisizione del 51% del capitale della società Palakiss S.r.l, centro orafo conosciuto a livello internazionale, situato a Vicenza a pochi passi dal quartiere fieristico della città. 

Palakiss, dal 1999 organizza quattro eventi annuali ai quali partecipano aziende produttrici italiane ed internazionali, offrendo loro la possibilità di vendere sul pronto i loro prodotti in oro e argento. 

Loperazione ha per oggetto lacquisto da parte di IEG del 51% del capitale sociale della società Palakiss S.r.l per un corrispettivo pari a circa 1,0 milione di euro

Corrado Peraboni, CEO di Italian Exhibition Group, ha dichiarato: «Loperazione rappresenta un ulteriore passo nella strategia definita dal Gruppo nellaccrescere e arricchire il portafoglio dei prodotti IEG. Lacquisizione costituisce, infatti, unoccasione per rafforzare la specializzazione settoriale dellindustry orafa che serviamo e che contribuiamo a supportare al fine di creare continue opportunità di business». 

«Lacquisizione consentirà a IEG di ampliare la propria offerta nel settore Jewellery & Fashion - ha annunciato Marco Carniello, Chief Business Officer di Italian Exhibition Group - creando interessanti sinergie con i principali eventi già consolidati allinterno del portafoglio prodotti di IEG, quali Vicenzaoro, T.Gold e Oroarezzo. Sotto una gestione condivisa e unificata, loperatore internazionale in visita a Vicenza potrà accedere ad una gamma ancora più ampia di prodotti e di servizi legati al mondo del gioiello e avrà un interlocutore unico in grado di garantire la migliore esperienza di business». 

«La possibilità di lavorare insieme a IEG con logiche integrate e sinergiche - dice Andrea Marcon che rimarrà Amministratore Delegato del Palakiss anche in questa nuova fase - permetterà al Palakiss di crescere ancora molto, aggiungendo nuove competenze e capacità di investimento alla consolidata esperienza di settore e alla riconosciuta cura nella gestione dei clienti nella nostra struttura».  L’acquisizione prevede inoltre un’opzione call per l’acquisto del residuo 49% del capitale sociale, esercitabile decorsi 30 giorni dall’approvazione del bilancio di esercizio 2024 e valida per i successivi 3 anni, ad un prezzo da determinarsi sulla base dell’EBITDA medio risultante dai due bilanci d’esercizio approvati precedentemente alla data di esercizio dell’opzione. Il closing, subordinato alle condizioni sospensive previste dal contratto di acquisto, sarà perfezionato in data successiva. L’acquisizione verrà finanziata attraverso mezzi propri.

  • Corrado Peraboni, CEO of Italian Exhibition Group

    Corrado Peraboni, CEO of Italian Exhibition Group

  • Marco Carniello, Chief Business Officer of the Italian Exhibition Group

    Marco Carniello, Chief Business Officer of the Italian Exhibition Group

Share this article:

Correlati

Iscriviti alla nostra Newsletter

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×