Un software personalizzabile

Il laser dell’azienda vicentina Taumac si può adattare alle specifiche esigenze dei clienti


"Taumark W10" è la novità in casa Taumac. Si tratta di un laser di marcatura e incisione automatico, da utilizzare con o senza operatore e con laser 3D sia per superfici piane che curve. Inoltre, la sua caratteristica è di supportare diverse sorgenti laser (UV (ultraviolet 355 nm) da 1, 2 e 4 W (watt); Green (535 nm) da 3, 5, 7 e 10 W (watt); IR (infra red - 1064nm), da 20, 30, 50, 75 e 100 W (watt); CO2 (9400nm), da 10, 40, 100, 150, 250 W (watt)) e di avere un sistema di visione integrato che riconosce in automatico il pezzo ed eseguire la centratura. Il software, sviluppato interamente da Taumac, può essere personalizzato a seconda delle esigenze della clientela. L’azienda ha dato anche grande importanza all’ergonomia e alle dimensioni contenute, così come al caricamento pallet frontale, che permette alla macchina di essere accostata alla parete e non occupare troppo spazio.

Share this article:

Correlati

Lunedì, 25 Luglio 2022

Il Valore del Micro Design

Lunedì, 25 Luglio 2022

Koras® PMR GmbH

Venerdì, 08 Luglio 2022

Una Visione Lungimirante

Venerdì, 08 Luglio 2022

Masterix S.r.l.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×