EDIT: Giochi di Volume

Orecchini speciali decorano il profilo del volto con le loro forme non convenzionali, a spirale, boule o in versione maxi-hoop


NORDIC CURVES 
Con le loro grandi boule in argento, gli orecchini Opposition firmati Ninna York decorano tutto il profilo esterno dell’orecchio. Come tutti i pezzi creati dalla designer danese, che ha fatto dell’argento la sua cifra stilistica, anche questi orecchini sono elaborati manualmente, presso il suo laboratorio di Copenaghen. Ninna è, infatti, una talentuosa orafa, che attraverso forme scultoree, aggiunge una declinazione audace al minimalismo tipico del design nordico.

EDIT 1

FLIP AND TURN 

Esplorare il rapporto tra il movimento del corpo e i gioielli è una prerogativa di Marco Panconesi, designer fiorentino con base a Parigi che, alla seconda collezione, fa già parlare tanto di sé. I suoi gioielli si distinguono per il design che, oltre a essere molto contemporaneo, svela un’interessante multifunzionalità. Come per gli Upside Down hoop, orecchini dalle ampie linee circolari, che possono essere indossati nel modo classico oppure capovolti, e persino insieme, per un effetto “wow” assicurato.

EDIT2

PRECIOUS SWIRL 

Pola Zag è solita lavorare con materiali come l’acciaio e l’ottone: «Offrono la possibilità di realizzare disegni sempre nuovi. Ciò che più amo dei gioielli che creo è che nessuno è identico all’altro, proprio perché sono tutti fatti a mano», racconta la designer polacca. Il suo orecchino, in ottone e argento placcato, si fa notare per la grande forma a “girandola”: un modello in cui Pola riesce sapientemente a calibrare dimensioni importanti con un particolare senso di delicatezza.

EDIT 3


Share this article:

Correlati

Lunedì, 25 Maggio 2020

Dritto al Cuore

Lunedì, 18 Maggio 2020

Connotazioni Geometriche

Lunedì, 11 Maggio 2020

Potere alle Parole

Lunedì, 04 Maggio 2020

Nuove Regole di Stile

Iscriviti alla nostra Newsletter

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×