Vicenzaoro Inaugura la Stagione

“All at Once”. Il claim di questa inconsueta edizione primaverile di Vicenzaoro e T.Gold sottolinea il valore aggiunto di un hub di filiera


A meno di un mese dal debutto del “Jewellery, Gem and Technology Dubai”, nuovo B2B show ideato da IEG Italian Exhibition Group e organizzato in collaborazione con Informa Markets, si alza il sipario di Vicenzaoro, a oggi la più prestigiosa e completa piattaforma di business e cultura d’Europa dedicata al settore orafo-gioielliero, che per questa inconsueta edizione primaverile taglia il nastro di partenza con oltre 1.000 brand espositori. Un momento unico per ritrovare il meglio della produzione made in Italy e le eccellenze worldwide, non solo nell’ambito del prodotto finito bensì di tutta la filiera, come sottolinea con forza il claim “All at Once”. In contemporanea si svolge infatti anche T.Gold, l’ormai storica mostra dedicata ai macchinari e alle tecnologie più innovative applicate ai preziosi, realizzata in partnership con AFEMO. Continua anche la proficua collaborazione con Agenzia ICE per il progetto Startup & Carats, area riservata alle realtà di piccole e medie imprese vocate allo sviluppo tecnologico, dalla lavorazione alla distribuzione, passando per software e device che guardano al prossimo futuro della gioielleria. Vicenzaoro si riconferma dunque come sempre uno straordinario scenario per il lancio di novità assolute dell’industry. Questa edizione vedrà ad esempio l’esordio di un “salotto” dell’orologeria contemporanea. Se infatti a settembre scorso sono andati in scena i segnatempo d’epoca, ora sarà la volta di quelli di ultima generazione, frutto di sviluppo e ricerca all’avanguardia, che dal 18 al 20 marzo saranno sotto i riflettori di VO’ Clock Privé. Fra i primi a confermare la loro presenza già nei mesi scorsi, luxury & global brand e marchi indipendenti di rilievo quali Zenith, Girard-Perregaux, Eberhard & Co., Corum, Perrelet, Vincent Calabrese, Locman Italy, Junghans, Wyler Vetta e Timex, cui se ne sono aggiunti altri fino a completare una rosa di una ventina di nomi, in grado di offrire un “timelapse” ricco e variegato del mercato. Ad arricchire questo spazio ci sarà anche il contributo di esperti dell’haute horlogerie che nelle giornate di sabato e domenica saliranno in cattedra per una serie di lectio brevis per appassionati e addetti ai lavori. L’attenzione alla formazione è un altro dei leit motiv cari a IEG, che ritornerà con una serie di appuntamenti previsti nell’arco dei 5 giorni di manifestazione. Fra questi, strategica sarà l’assemblea della Rete TAM (Tessile, Abbigliamento Moda), costituita da 85 istituti scolastici IIS e ITS, che si svolgerà sabato (Sala Tiziano, 9.30- 17.30), evento commentato così da Marco Carniello, Direttore Generale Divisione Moda e Gioiello di IEG: «Avvicinare i giovani al mondo dell’impresa è ormai un “fattore X” cruciale, e noi facciamo la nostra parte per agevolare il dialogo fra chi cerca manodopera e chi non ha ancora le idee chiare sul proprio futuro e magari non ha mai preso in considerazione di fare il maestro orafo come mestiere. Ne è una riprova anche la collaborazione che portiamo avanti con Confindustria Federorafi, con la Presidente Claudia Piaserico e la Vice Presidente Alessia Crivelli, dedicata ai temi dell’educazione. Con loro e con molte altre istituzioni sono già in atto numerosi progetti che puntano a rafforzare l’offerta degli istituti scolastici superiori nell’ambito della formazione rivolta all’industria orafa». A latere di T.Gold, domenica 20 si svolgerà poi il Jewelry Technology Forum, simposio realizzato in partnership con Legor Group giunto alla sua diciassettesima edizione, con ben 12 interventi che toccheranno tematiche importanti, fra cui la sostenibilità. Dalle 9 alle 17, nella Sala Tiziano, terrà invece banco CIBJO con la sua prima Assemblea Generale, con una cinquantina di delegati da tutto il mondo, che potranno confrontarsi su un tema cult come appunto la sostenibilità. Sempre sul Main Stage, si avvicenderanno infine numerosi talk, nelle versioni TV, Digital e Gem, rispettivamente dedicati a tendenze di design, mondo dell’online e gemmologia.

Share this article:

Correlati

Lunedì, 03 Ottobre 2022

Crieri Conquista Venezia

Lunedì, 26 Settembre 2022

Conversazioni tra Arte e Innovazione

Lunedì, 19 Settembre 2022

A Ottobre Arriva l’Open Tarì

Iscriviti alla nostra Newsletter

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×